La chiesa di Santa Maria della Strada, dichiarata monumento nazionale, è uno dei gioielli architettonici della  Regione Molise. È ubicata in agro di Matrice, in provincia di Campobasso sulla sommità di un colle verde, non lontano dal tratturo che conduce in Puglia.

Di datazione ancora incerta nell’ampio arco del Medioevo, si presenta al visitatore in tutta la bellezza che la semplicità delle linee, la ricchezza dei bassorilievi e l’amenità del paesaggio circostante le conferiscono.

È una piccola costruzione in pietra, con un campanile posto a pochi metri dal corpo della chiesa. Sulla facciata si possono ammirare le lunette con elementi umani e animali che raffigurano scene bibliche. L’interno, nonostante le dimensioni esigue, è diviso in tre navate da colonne che presentano varie combinazioni di basi e capitelli.

In uno spazio particolarmente raccolto, lo sguardo può spaziare tra il monumento funerario posto nella navata sinistra, la zona presbiteriale sopraelevata, l’acquasantiera sulla destra, il soffitto ligneo e altri dettagli ancora.

Un luogo dell’anima per qualcuno, un capolavoro di architettura per altri, Santa Maria della Strada ha un ruolo fondamentale anche nella storia dell’amore impossibile e dannato di Re Bove, uno dei personaggi leggendari più famosi della tradizione molisana.

Approfondimenti: www.francovalente.it

Sei il proprietario di questa struttura?

Rivalutare la scheda è il modo migliore per gestire e migliorare la visibilità della tua attività.

Rivaluta la scheda!

Claim This Listing

Richiedi la tua scheda per gestire la pagina delle inserzioni. Avrai accesso al pannello di controllo in cui caricare foto, modificare il contenuto dell'elenco e molto altro ancora.