itDa 15 anni online la guida turistica per far conoscere il Molise nel mondo

Area del Matese

Area del Matese. Il Massiccio del Matese (o semplicemente Matese) è un massiccio montuoso dell’Appennino sannita, compreso in due regioni (Molise e Campania) e quattro province (Campobasso, Isernia, Caserta e Benevento).

Testimone di segni di civiltà remote, la storia di questo complesso montuoso, inizia oltre 25 secoli or sono ad opera dei primi abitanti di origine italica, mentre i coloni greci che pur tanta incidenza ebbero sulle popolazioni di pianura poco influirono sugli abitanti del Matese.

Nel 216 a.C. questo territorio fu invaso anche dai soldati cartaginesi guidati da Annibale. La cima più alta si trova in Molise, nel comune di Roccamandolfi, in provincia di Isernia, ed è Monte Miletto (2050 m s.l.m.), seguono La Gallinola (1923 m s.l.m.), il Monte Mutria (1823 m s.l.m.) che ha la particolarità di essere al confine di tre province, il Monte Erbano nel comune di Gioia Sannitica (1385 m s.l.m.) e il Monte Maio.